.

Castel Sant'Angelo

Il Mausoleo di Adriano

Castel Sant'Angelo, Lungotevere Castello, 50, 00193 Roma RM

La sua costruzione è stata voluta da Adriano nel X-XII secolo come tomba per se stesso e per i suoi successori. Realizzato dall'architetto Demetriano intorno al 123, dal 1925 è la sede a Roma del Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo, ospita cimelli dell'esercito italiano e collezioni d'arte.

L'edificio ha una base quadrata di 89 metri, sopra alla quale sorge una seconda costruzione cilindrica, sopra ancora un tempietto circolare circondato da colonne e la statua dell'Arcangelo Michele. La struttura stratificata è riconducibile ai tre diversi periodi storici che Castel Sant'Angelo ha dovuto affrontare.

Nel corso degli anni il mausoleo divenne infatti una cittadella fortificata con torri, merli e feritoie usate come difesa, in seguito divenne dimora di papi e fu inglobata alle mura vaticane. Le guerre distrussero tutte le statue che ornavano il mausoleo trasformandolo per sempre in un Castello. Castel Sant'Angelo subì ancora diverse mutazioni: nel 1534-49 con Paolo III che fece costruire la grande loggia a cinque arcate verso i Prati di Castello, nel 1559-65 con Pio IV che fece costruire una grande cinta pentagonale intorno al vecchio muro di cinta e nel 1623-44 con Urbano VIII che fece distruggere le fortificazioni anteriori e fece costruire una grande cortina muraria frontale. Nel XIX e nel risorgimento il castello si trasformò in carcere politico cadendo così in degrado. Nel XIX e XX secolo venne nuovamente restaurato perdendo però molte forme e tracce architettoniche originali.

Da non perdere:

  • Museo di Castel Sant'Angelo
  • Il ponte Sant'Angelo o ponte Elio
  • Il parco del castello

a piedi

min.

Come raggiungere

Castel Sant'Angelo
Dalle nostre camere in centro di Roma è possibile raggiungere a piedi Castel Sant'Angelo con una breve camminata di 5 minuti.
i nostri partenr
seguici su
Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet